regione
Domusnovas, viaggio nella fabbrica delle bombe: «L'unica industria rimasta»

di Alessandro Pirina

Nel paese dell’Iglesiente si teme che il clamore sulla Rwm possa compromettere l’occupazione. Nello stabilimento lavorano 200 persone. Il consigliere: siamo tutti per la pace ma dobbiamo vivere

24 novembre 2015


INVIATO A DOMUSNOVAS. A Domusnovas la pace fa più paura della guerra. Perché disarmare il paese, è l’opinione comune, equivale a mandare a casa decine di lavoratori. Da qualche settimana Domusnovas, piccolo centro di seimila anime a 10 chilometri da Iglesias, ha conquistato una fama che mai avrebbe immaginato. E che mai avrebbe voluto. Per tutti è oggi il paese delle bombe, la località in cui s...

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.