Traghetti, boom di prenotazioni per la Sardegna e le altre isole

Una crescita del 70 per cento di media rispetto allo stesso periodo del 2020

CAGLIARI. Con l'estate alle porte è boom di prenotazioni sui traghetti Moby, Tirrenia e Toremar che registrano una crescita del 70% di media rispetto ai dati dello scorso anno sulle tratte per Sardegna, Corsica, Sicilia e Toscana, isole minori comprese. Secondo il Gruppo Onorato a contribuire al risultato sono anche alcuni fattori, «dalla progressione rapida della campagna vaccinale alla sicurezza assoluta a bordo delle navi di Moby, Tirrenia e Toremar con la riproposizione e l'implementazione di alcune misure, a partire dalla figura del care manager, e la sanificazione delle cabine e di tutti gli spazi comuni con in più la possibilità di consumare i pasti in cabina con la propria famiglia».

Inoltre per chi prenota e viaggia fino al 6 giugno per le tratte Moby e Tirrenia per Sardegna, Sicilia, Corsica e Isola d'Elba ogni passeggero in compagnia di un altro adulto pagante o di un ragazzo fra i 4 e gli 11 anni avrà il 100% di sconto sulla tariffa di passaggio ponte (escluse tasse, diritti e competenze). Ed è stata prorogata fino al 31 luglio la possibilità di cambiare il biglietto per tutte le volte che si vuole senza penali per tutti coloro che prenotano un biglietto per Sardegna, Sicilia e Corsica con Moby e Tirrenia. O la possibilità di «sospendere» il biglietto fino al 31 dicembre 2022 e usufruirne quando si vuole. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes