La Nuova Sardegna

Meraviglioso, locale a 5 stelle e menù gourmet a Porto Cervo

di Enrico Gaviano
Meraviglioso, locale a 5 stelle e menù gourmet a Porto Cervo

Al ristorante piatti firmati dallo chef Andrea Berton, Il club si affaccia sulla lussuosa Promenade du Port. Champagne anche a domicilio 

17 giugno 2022
3 MINUTI DI LETTURA





M come “Meraviglioso”.È il nome del nuovo locale di lusso che sbarca in Costa Smeralda, esattamente alla Promenade du port. Nell’anno che segna il ritorno alla vita dopo due anni di pandemia, con un numero di turisti in aumento e che hanno designato la Sardegna come loro destinazione, si affolla nuovamente anche l’angolo inventato sessanta anni fa dall’Aga Khan e, inevitabilmente, aumenta anche l’offerta per i vip.

“Meraviglioso” non è solo un ristorante, con un menu firmato da uno chef stellato come Andrea Berton (foto), ma anche luogo di intrattenimento e relax che propone un’attività spalmata per tutto l’arco del giorno: dalle 10 alle 18 l’always lunch, quindi il dopo spiaggia sino alle 21, e poi la cena offerta sui due livelli del Meraviglioso, denominazione che riecheggia una delle canzoni che ha reso famoso Domenico Modugno. L’inaugurazione del club è fissata per oggi, con una cena a inviti mentre domani ci sarà l’apertura al pubblico.

In una Promenade già ricchissima di offerte nella ristorazione e dove già ci sono diversi locali di altissimo livello come il pluripremiato Confusion Boutique restaurant di un altro chef stellato, Italo Bassi, e un ristorante di sushi ormai collaudatissimo come il Finger’s, l’idea di lanciare questa ambiziosa sfida, con un investimento sicuramente molto sostanzioso, è stata di due imprenditori: Andrea Baccuini e Giacomo Sonzini e di una società, la 5 Club, che ha già iniziato l’attività di intrattenimento a Courmayer e che dopo Porto Cervo intende continuare anche a Madonna di Campiglio e Cortina.

[[atex:gelocal:la-nuova-sardegna:site:1.41517980:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.lanuovasardegna.it/image/contentid/policy:1.41517980:1656050617/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

La firma del menu è stata affidata ad Andrea Berton che è preceduto da una fama indiscussa nel suo campo. Nato nel 1970 ha sfondato nel mondo degli chef anche grazie a una scuola che lo ha visto lavorare al fianco di Gualtiero Marchesi e poi nella Enoteca Pinchiorri, culla di altri professionisti di grido come Carlo Cracco e lo stesso Italo Bassi, giusto per fare un paio di nomi.  Esperienze anche a Londra e Montecarlo, per completare la sua formazione.

Berton ha avuto due stelle Michelin per due anni consecutivi e sempre valutazioni alte anche dal Gambero Rosso e dalla Guida dell’Espresso. Le sue ultime iniziative sono state l’apertura di un ristorante in riva al lago di Como e uno a Milano, in via della Spiga. La sua cucina è molto innovativa ma sempre con un occhio di riguardo ai prodotti semplici, mediterranei che ovviamente in Sardegna potrà esaltare presentando i suoi piatti gourmet. Un mix che ha conquistato negli anni tantissimi estimatori.


«Dopo anni di tentativi, progetti e brain-storming sul come e dove farlo – dice Andrea Baccuini, uno degli imprenditori che ha lanciato il nuovo locale – abbiamo finalmente trovato il format e il luogo perfetto su cui stiamo ormai lavorando da gennaio 2022. Siamo pronti. Porteremo con noi tutta la passione, la cucina, l’energia, la musica, la comunicazione e il coraggio che ci hanno resi unici e vincenti in questi anni».

La musica in effetti giocherà a sua volta un ruolo di primo piano, con il dj resident ma anche diversi artisti che si alterneranno dal vivo durante le cene, ripetendo una formula che non ha mai smesso di essere di moda in questo angolo di Sardegna: dal Billionaire al Next door, dal Pepero sino al lanciatissimo Phi Beach, la musica dal vivo non può mai mancare in un club.

Il “Meraviglioso” offrirà servizi per i più fortunati come uno spazio esclusivo per un massimo di 12 persone e tutta una serie di servizi a domicilio come waiter at home, dj at home, champagne at home, champagne on boat e barman at home, per trasformare la propria casa – o la propria barca – in un club privé. Per chiudere anche lo “Champagne a portèr”, con vendita sulla Promenade.
 

In Primo Piano
Politica

Sassari, il primo discorso di Giuseppe Mascia: «È venuto il momento della responsabilità: le priorità sono lavoro e salute»

di Giovanni Bua
Le nostre iniziative