La Nuova Sardegna

Uniss
Uniss - Architettura

Le tre “scuole”: Scienze dell’architettura e del progetto, Urbanistica e Design

Le tre “scuole”: Scienze dell’architettura  e del progetto, Urbanistica e Design

L'offerta formativa di un luogo dove i maestri formano gli allievi, dove confluiscono esperienze, culture, approcci e stimoli di varia natura

27 marzo 2023
3 MINUTI DI LETTURA





In più di un’occasione, nel descrivere le attività didattiche e i programmi formativi di Architettura ad Alghero, si è consapevolmente scelto il termine “scuola”, preferendolo ad altri, più istituzionali. L’espressione sembra la più adeguata per descrivere un luogo dove i maestri formano gli allievi, dove confluiscono esperienze, culture, approcci e stimoli di varia natura. Tutti provenienti da un ambiente estremamente interdisciplinare quale è quello del Dipartimento di Architettura. Un luogo in cui i piani di studio sono orientati al progetto sin dal primo anno, per consentire agli studenti di confrontarsi da subito con i ritmi e le scadenze imposti dall’attività professionale.

Scienze dell’Architettura e del Progetto. Il percorso di studi in Architettura è costituito da un corso di laurea triennale in Scienze dell’architettura e del progetto (60 posti) e in un corso di laurea magistrale biennale in Architettura (40 posti). Entrambi sono articolati in semestri tematici che affrontano sia le tematiche più importanti per la professione dell’architetto che quelle più attuali in relazione alle domande emergenti della società contemporanea. Il laureato in Architettura acquisirà così competenze progettuali utili ad affrontare differenti problematiche attraversando le diverse scale progettuali – dal singolo edificio alla città e al territorio – e le diverse tipologie di intervento – sia sulle nuove costruzioni che sul patrimonio costruito storico e il riuso del patrimonio edilizio esistente.

Urbanistica. Chi sceglie il Corso di Laurea in Urbanistica. Progetto ambientale della Città, del Territorio, acquisisce competenze pluridisciplinari sull’ecosistema di cui è parte. Lo studente di urbanistica segue un percorso in modalità mista e si confronta con la dimensione post-pandemica, che ne ha ampliato le prospettive per le sue competenze specifiche. Studiare urbanistica ad Alghero significa confrontarsi con gli effetti del cambiamento climatico, delle disuguaglianze della società e della crisi dei sistemi del welfare, delle diverse forme dello sviluppo locale. È questa una figura imprescindibile nel supporto agli enti locali per le progettualità del Green Deal Europeo e le strategie di sostenibilità ai vari livelli. I corsi di laurea triennale e magistrale di Urbanistica e Pianificazione, con l’erogazione della didattica mista (parte in presenza e parte a distanza), aderiscono al progetto PA 110 e lode che consente di arricchire i percorsi didattici di esperienze professionali concrete grazie alla presenza attiva di studenti lavoratori provenienti dagli enti territoriali e dal mondo delle professioni.

Design. La figura di un laureato in Design al DADU è quella di un progettista-consulente che ha familiarità con i processi ideativi, realizzativi e distributivi della progettazione di beni e servizi, e che ha dimestichezza con le tecniche, i linguaggi e le attuali modalità di comunicazione. Il progetto didattico si ispira a un modello di saper-fare interdisciplinare, secondo l’impostazione caratteristica dell’offerta formativa della nostra scuola, costruito su un rapporto dialettico tra pratica e teoria. Passaggio chiave del progetto formativo sono i workshop progettuali interclasse sulle tre principali linee tematiche: heritage design (turismo, servizi, promozione culturale), valorizzazione dei prodotti del territorio (design di identità, packaging, promozione strategica e di sistema, storytelling), design e artigianato (promozione, valorizzazione e innovazione), ma che sono aperti al dialogo con le domande del territorio.

I tre approfondimenti sono a cura di Enrico Cicalò, coordinatore del Corso di Studio in Architettura (Scienze dell’architettura e del progetto); Silvia Serreli, coordinatrice del Corso di Studio in Urbanistica. Progetto ambientale della Città, del Territorio (Urbanistica); Nicolò Ceccarelli, coordinatore del Corso di Studio in Design (Design)

In Primo Piano
L’emergenza

Campagne invase dai cinghiali: agricoltori sul piede di guerra

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative