La Nuova Sardegna

La giornata mondiale

Energia e ottimismo senza controindicazioni: una risata allunga la vita

di Silvia Sanna
Energia e ottimismo senza controindicazioni: una risata allunga la vita

Oggi 4 maggio si celebra la giornata mondiale della risata: guardate anche i video e le interviste agli esperti sul sito e sulle pagine social della Nuova

04 maggio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari È la settimana della risata, la prima di maggio, in cui si celebra la giornata mondiale istituita nel 1998 da Madan Kataria, medico di Mumbai fondatore del movimento internazionale dello Yoga della risata.

Il “World Laughter Day” è la festa della gioia ma anche della pace, perché ridere scatena un sentimento di fratellanza, condivisione, apertura verso il prossimo. Domenica 7 sarà la data clou ma già in questi giorni l’attività è più intensa nei Club dove, proprio sulla spinta degli insegnamenti di Kataria, si pratica lo yoga della risata: cioé si insegna alle persone a ridere con il corpo, senza stimoli esterni come una battuta divertente, un film comico, una scena esilarante.

La risata, inizialmente forzata, si trasforma in spontanea e diventa una abitudine quotidiana, e fortemente liberatoria, anche per quanti prima sfoggiavano solo sorrisetti di circostanza. Gli effetti sono altamente benefici, ormai riconosciuti anche dal mondo scientifico: ridere fa bene perché attraverso la risata si rilasciano i cosiddetti antidolorifici naturali, cala lo stress e anche la pressione, si percepiscono sensazioni piacevoli e si è meglio disposti anche verso gli altri. Non a caso la Giornata mondiale della risata è celebrata in più di 70 Paesi in tutto il mondo e negli anni i Club dello yoga della risata si sono moltiplicati: al momento sono più di 800 e alcuni si trovano in Sardegna.

L’attività a causa del Covid in molti casi ha vissuto una pausa d’arresto – proprio per l’impossibilità di incontrarsi e le varie restrizioni, tra cui l’utilizzo della mascherina – ma l’obiettivo è ripartire prima possibile. Perché “chi ride vive di più” non è solo un modo di dire: è la realtà, visto che quando si ride si impegnanoben 17 muscoli, si bruciano più calorie, si stimola il sistema immunitario e dunque sì, grazie a una risata si può vivere sino fino a 10 anni in più…


 

In Primo Piano
L’emergenza

Campagne invase dai cinghiali: agricoltori sul piede di guerra

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative