La Nuova Sardegna

N+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
Energia elettrica

Gli utenti domestici considerati “vulnerabili” non sono obbligati a effettuare la migrazione

Gli utenti domestici considerati “vulnerabili” non sono obbligati a effettuare la migrazione

Persone che si trovano in condizioni economicamente svantaggiate (ad esempio percettori di bonus)

29 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





C’è soltanto un modo per “salvarsi” dalla tagliola del primo aprile e restare nel mercato di maggior tutela. Si tratta dei clienti che hanno utenze domestiche e sono considerati vulnerabili.

In particolare, stiamo parlando di persone che si trovano in condizioni economicamente svantaggiate (ad esempio percettori di bonus). Stesso discorso per quelle persone che versano in grav...

Elezioni regionali 2024
I sardi alle urne

La Sardegna va a votare: seggi aperti dalle 6,30 alle 22

Le nostre iniziative