La Nuova Sardegna

Il processo

«Il Cardinale è innocente, lo dimostreremo in appello»

«Il Cardinale è innocente, lo dimostreremo in appello»

L’annuncio degli avvocati di monsignor Angelo Becciu condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione al termine del processo sulla gestione dei fondi della Segreteria di Stato e la compravendita del palazzo di Londra

22 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari «L’innocenza del cardinale è emersa in modo chiaro e ci batteremo per farla riconoscere. Abbiamo presentato appello. Crediamo ancora nella giustizia e nell’accertamento della verità». È quanto dichiarano in una nota Maria Concetta Marzo e Fabio Viglione, legali del cardinale Angelo Becciu, condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione al termine del processo sulla gestione dei fondi della Segreteria di Stato e la compravendita del palazzo di Londra.

I legali proseguono: «Il cardinale ha sempre servito la Chiesa e il Santo Padre con spirito di servizio e può andare a testa alta, forte della sua innocenza. L’appello del Promotore di Giustizia dimostra l’ostinazione e la chiusura in un teorema già mostrate fin dalle fasi delle indagini ma dimostra anche che la sentenza è riuscita nell’impresa di scontentare sia le difese sia l'accusa»

Elezioni regionali 2024
Il voto nell’isola

Elezioni regionali: la proclamazione a marzo, la prima seduta del Consiglio all’inizio di aprile

Le nostre iniziative