La Nuova Sardegna

Elezioni regionali 2024
Elezioni regionali 2024

Candidature, Matteo Salvini: «I governatori della Lega sono i più amati d'Italia, riconfermiamo Christian Solinas»

Candidature, Matteo Salvini: «I governatori della Lega sono i più amati d'Italia, riconfermiamo Christian Solinas»

Il ministro delle Infrastrutture interviene sulla spaccatura nel centrodestra in Sardegna

11 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari «I governatori della Lega secondo i dati sono i più amati d'Italia: per questo, così come i sindaci, per me sono un valore aggiunto». Così il leader della Lega Matteo Salvini sulla spaccatura nel centrodestra in Sardegna in vista delle Regionali del 25 febbraio: il ministro delle Infrastrutture ribadisce il sostegno alla ricandidatura di Christian Solinas e dice che l'eventuale no «deve essere motivato». «Gli italiani un anno e rotti fa hanno scelto il centrodestra unito per governare l'Italia e lo stanno apprezzando e sostenendo. E per me se un sindaco e un governatore hanno lavorato bene al primo mandato è giusto e naturale ricandidarli. Detto questo, non scelgo da solo, scegliamo tutti insieme. La cosa più semplice sarebbe ricandidare gli uscenti in tutte le Regioni dove ora si andrà a votare, visto che tutti hanno ben lavorato». Concetti ribaditi anche al termine della riunione con i parlamentari della Lega: «La partita si chiude a breve», ha assicurato Salvini, ribadendo che «non ricandidare gli uscenti è una mossa sbagliata» perché «perdi credibilità se come coalizione disconosci chi hai sostenuto fino a ieri».

Elezioni regionali 2024
Dopo il voto

Elezioni regionali, il centrodestra ancora spera nel ribaltone

Le nostre iniziative