La Nuova Sardegna

Lavoro

Aziende e disoccupati si incontrano nel tour del Job Day

di Stefano Ambu
Aziende e disoccupati si incontrano nel tour del Job Day

Previste sei giornate, l’8 a Sassari la prima

05 febbraio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Aziende che cercano talenti. O semplicemente le persone giuste che finora non sono riuscite a trovare. E disoccupati che cercano lavoro. E che magari scoprono di essere fatti per un mestiere che non pensavano nemmeno che esistesse. Seminari, incontri, ma soprattutto tanti faccia a faccia.

A Sassari, città di partenza del tour del Job day, c’è molta voglia di passare dal contatto al contratto. Oltre 1.500 gli iscritti: più di 4000 le candidature, 110 le aziende (una sessantina in presenza) con la richiesta di 450 figure professionali diverse. Saranno presenti inoltre tutte le V classi degli istituti superiori della provincia, con oltre 1.800 studenti; terze e quarte in streaming, con oltre 1.500 studenti. Tutto comincerà l’8 febbraio, negli spazi della Promocamera, in via Predda Niedda 18. Sará il giorno del via dell’iniziativa itinerante promossa dall’Assessorato al Lavoro e dall’Aspal per favorire l’incontro fra domanda e offerta di lavoro in tutta l’isola.

Il programma prevede complessivamente 6 tappe dopo Sassari, Olbia (15 febbraio), Nuoro (29 febbraio), Oristano (7 marzo), Tortolì (13 marzo) e Cagliari (26 e 27 marzo). Lo slogan è “Un mondo di opportunità vicino a te”. «Il successo del Job Day itinerante – ha detto ieri Maika Aversano, direttrice generale dell’Aspal, nella conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa – è evidente: è stato un moltiplicatore di opportunità, la formula ha funzionato sotto tutti i profili e in particolare per la straordinaria mobilitazione di forze e risorse messe in campo, che ha visto, lo ricordiamo, circa 17 mila persone in cerca di lavoro che si sono iscritte, oltre 40 mila le candidature, a fronte di 18.359 posti di lavoro, da 852 offerti da aziende dislocate nelle diverse aree territoriali. Ben 309 le imprese che hanno assunto persone selezionate durante i job day, 2.543 i contratti di lavoro stipulati».

Sassari prima tappa, dunque. Tanti appuntamenti nel programma della giornata d’esordio. Sarà possibile seguire quello che succede anche in streaming. Dopo dopo i saluti delle autorità, previsti incontri dalle 9.30 alle 13 e poi dalle 15 alle 17.30. Tanti i temi che si affrontano nei convegni e nei seminari: dall’orientamento sui percorsi di istruzione e sulle opportunità professionali post diploma al viaggio alla scoperta di storie di innovatori e di start up di successo; alle opportunità e agli strumenti per fare un’esperienza formativa o lavorativa a livello europeo. «Nei nostri territori – ha sottolineato la direttrice dell’Aspal – esistono realtà imprenditoriali in vari settori estremamente interessanti, ma che hanno difficoltà a intercettare le professionalità richieste, così come esiste una forte domanda di lavoro che non trova risposte adeguate». In questa edizione una delle novità più importanti è rappresentata dall’occupational barometer, uno strumento che contribuirà a capire e prevedere l’orientamento del mercato del lavoro.

Elezioni regionali 2024
Elezioni regionali 2024

Come si vota: ecco le regole

Le nostre iniziative