La Nuova Sardegna

Politica

Sanità, liste d’attesa troppo lunghe La Regione: «Faremo interventi strutturali»

Sanità, liste d’attesa troppo lunghe La Regione: «Faremo interventi strutturali»

La presidente Alessandra Todde: «L’urgenza più importante che dobbiamo prenderci in carico»

19 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Conferma che i problemi della sanità sono in cima alle priorità della sua squadra di governo. La presidente della Regione, Alessandra Todde parla delle liste di attesa per le visite specialistiche. «C'è una situazione pregressa molto importante e bisognerà fare degli interventi strutturali, sia aumentando le risorse, ma soprattutto operando sulla riorganizzazione anche dei sanitari sui territori. Quella delle attese per le visite specialistiche è l'urgenza più importante che noi dobbiamo prenderci in carico».

Ha poi aggiunto a margine della riunione della giunta di questa mattina, 19 aprile, in cui è stato nominato il commissario straordinario per il comune di Cagliari. «Abbiamo già fatto un primo passaggio relativo all'analisi delle risorse per capire se possiamo dotarci di fondi aggiuntivi da mettere sulle liste d'attesa e contiamo di avere i primi atti già nelle prossime settimane». Sui problemi di prenotazione delle visite attraverso il Cup, Todde ha confermato di aver «verificato che era un problema di sistemi informatici e di gestione delle prenotazioni, siamo in contatto con i tecnici perché si risolva il più in fretta possibile».

In Primo Piano
Il dossier

Top 1000, un’isola che si batte e cresce nonostante tutto

di Giovanni Bua
Le nostre iniziative