Valledoria, presto l’ok al bilancio

Il commissario Moretti: «Entro il mese sarà approvato anche il piano delle opere pubbliche»

VALLEDORIA. «Saranno approvati entro fine mese sia il programma triennale delle opere pubbliche, pari a 11 milioni e 569mila euro, sia il bilancio di previsione annuale e quello triennale». Il commissario straordinario regionale Lorenzo Moretti, che gode di una lunga esperienza nell’ambito amministrativo e gestionale dei Comuni e della Regione, tranquillizza sia la cittadinanza che la giunta uscente guidata dal sindaco Paolo Spezziga.

Nel sito del Comune di Valledoria già da alcuni giorni è stato pubblicato il piano triennale delle opere pubbliche. «Voglio evidenziare – dice l’ex sindaco Paolo Spezziga – che lasciamo un Comune con una buona programmazione di lavori progettati e finanziati pronti per andare in appalto a breve».

Le nuove norme che disciplinano il programma triennale dei Comuni permettono l’inserimento dei lavori nel piano triennale solo se, con copertura finanziaria certa e con un minimo di progettualità, che va dal progetto di fattibilità tecnica ed economica, al progetto definitivo al progetto esecutivo. «Ma tutti gli interventi previsti – spiega l’ex primo cittadino – sono dotati alla data odierna non solo progettualità e copertura finanziaria».

Dal piano triennale si evidenzia un’opera importantissima per la comunità voluta dall’amministrazione appena caduta ed è l'intervento del nuovo polo scolastico finanziato dal centro regionale di Mission Iscol@ per un importo di euro 6 milioni 330mila.

«Approveremo anche questo progetto – assicura il commissario straordinario Lorenzo Moretti – infatti abbiamo partecipato al bando pubblicato sul sito Sardegna Cat, ora attendiamo che venga scelto dalla Regione per andare poi in appalto e presentare la proposta esecutiva entro novembre 2020». «Tengo a precisare – spiega l’ex sindaco Spezziga – che se dovesse andare in appalto questo progetto sarà uno dei più importanti progetti realizzati dal Comune di Valledoria nella storia della sua autonomia».

Tra i principali finanziamenti si aggiungono anche i 4 milioni di euro che sono confluiti dalla rete metropolitana del Nord Sardegna al bilancio comunale di Valledoria per finanziare diverse opere che verranno realizzate in particolare nell’area Sic di San Pietro a mare, per valorizzare le opere culturali del territorio e per la riqualificazione ambientale e il completamento dei percorsi ciclopedonali di collegamento tra Valledoria e Castelsardo. Altre opere pubbliche pari a 1 milione 500mila euro (si tratta di spese d'investimento gravati da mutui) saranno previste nel bilancio comunale come programmato dall’ex giunta. A queste si aggiungeranno anche altre opere sotto i 100mila euro che non risulta necessario inserire nel piano triennale delle opere pubbliche.

«Mi sono ripromesso – afferma Lorenzo Moretti – di portare a termine sia tutte le opere programmate dall'ex giunta sia di inserirne di nuove. Mi dispiace tantissimo – conclude il commissario Moretti – di non aver potuto salutare e avere un dialogo con l’ex primo cittadino Spezziga, perché sarebbe stato utile per entrambi conoscerci e avere uno scambio informativo sul programma e le prospettive per il bene del paese».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes