Iniziative solidali di Rotary e Lions Club

OZIERI. Grande attivismo dei sodalizi Lions Club e Rotary di Ozieri in iniziative di solidarietà scaturite dall’emergenza coronavirus.Il Rotary Club si è mosso per esempio a sostegno dell’ospedale...

OZIERI. Grande attivismo dei sodalizi Lions Club e Rotary di Ozieri in iniziative di solidarietà scaturite dall’emergenza coronavirus.

Il Rotary Club si è mosso per esempio a sostegno dell’ospedale civile “Antonio Segni”, acquistando e donando al reparto di Anestesia e terapia intensiva due pompe a siringa, dispositivi utilizzati per somministrare farmaci con una precisa dose/tempo.

«Certamente non è un intervento di eccezionale portata (costo poco più di un paio di migliaia di euro) – dice il presidente Diego Satta – ma esso conferma la vocazione del Rotary a operare per il bene comune, sia a livello locale che internazionale. I soci – prosegue – si sono inoltre quotati in via supplementare anche per contribuire ulteriormente alla raccolta fondi indetta dal distretto Lazio-Sardegna che ha donato altre indispensabili attrezzature tecniche atte a combattere l’epidemia agli ospedali di Cagliari e Sassari».

Molto attivo anche il Lions Club, che tramite la farmacia Pastorino-Bogliolo, il cui titolare è il presidente del sodalizio Raffaele Bogliolo, ha acquistato e donato numerosi flaconi di gel disinfettante per le mani e un migliaio di quasi introvabili mascherine “ffp2”, che sono state distribuite nelle cinque residenze sanitarie ozieresi. Dispositivi di protezione individuali che sono stai distribuiti anche a tutti coloro che prestano servizio nell’emergenza: carabinieri, polizia, guardia di finanza e, tramite il Comune, a vigili urbani, barracelli, operatori ecologici. (b.m.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes