«Non abbassiamo la guardia, prenotiamo subito il vaccino»

SASSARI. La Sardegna è in zona bianca. «Siamo soddisfatti - dice Gianluca Chelo, presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Sassari – perché dopo tanti mesi di duro lavoro all’intern...

SASSARI. La Sardegna è in zona bianca. «Siamo soddisfatti - dice Gianluca Chelo, presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Sassari – perché dopo tanti mesi di duro lavoro all’interno delle unità operative, si riprende a respirare». E prosegue: «Non bisogna, però abbassare la guardia. Favorire il buon andamento della zona bianca significa continuare a rispettare tutte le norme anti Covid: utilizzo della mascherina, distanziamento sociale, evitare assembramenti e prestare massima attenzione all’igiene delle mani. Sui nostri social stiamo attivando una campagna di comunicazione utile a sensibilizzare i cittadini sulla gestione dell’emergenza soprattutto in questo momento dove la nuova normalità porta con sé nuove domande». In primis, serve comunicare correttamente le modalità di prenotazione delle vaccinazioni. «Vaccinarsi è un atto importante, doveroso e responsabile. E anche in questo momento noi infermieri siamo in prima linea”. Infatti da oggi il Governo ha aperto le vaccinazioni a tutti, senza limiti d’età anche domicilio da parte degli infermieri, per gli over 18. Invitiamo tutti a prenotare la data per poter fissare la vaccinazione. L’unico modo per garantire un certo grado di stabilità sanitaria».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes