Manca: «Serve un milione per riqualificare il reparto»

SASSARI. Un milione di euro da destinare al riammodernamento del reparto di Neuropsichiatria infantile di Sassari. La richiesta è all’interno di una interrogazione protocollata ieri mattina dalla...

SASSARI. Un milione di euro da destinare al riammodernamento del reparto di Neuropsichiatria infantile di Sassari. La richiesta è all’interno di una interrogazione protocollata ieri mattina dalla consigliera regionale del Movimento Cinque Stelle Desirè Manca e destinata all’assessore alla Sanità, a quello al Bilancio e al governatore Solinas. L’occasione per stanziare queste somme è la fase dell’assestamento di Bilancio. In uno dei punti del documento, Desirè Manca chiede esplicitamente alla Giunta di esprimersi sull’ipotesi di finanziare la riqualificazione di una unità operativa strategica e sottodimensionata per un bacino di utenza così vasto come il Nord Sardegna.La consigliera ha voluto documentare con un video il suo sopralluogo nei locali fatiscenti del secondo piano della stecca bianca di viale San Pietro. Le immagini mostrano degli arredi vecchi ma sopratutto inadeguati sotto il profilo della sicurezza. Come sottolinea la consigliera durante il filmato, si tratta infatti di pazienti con problemi mentali, alcuni con istinti suicidi o autolesionistici: l’ambiente dove vengono ricoverati dovrebbe essere dotato di ogni riguardo e forma di protezione.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes