La Nuova Sardegna

Sassari

castelsardo 

Brilla l’ordigno, riapre la spiaggia della Vignaccia

Brilla l’ordigno, riapre la spiaggia della Vignaccia

CASTELSARDO. È stata nuovamente riaperta al pubblico utilizzo la spiaggia della Vignaccia, interdetta nei giorni scorsi dopo che un bagnante aveva rinvenuto in spiaggia un ordigno, rivelatosi poi...

06 agosto 2021
1 MINUTI DI LETTURA





CASTELSARDO. È stata nuovamente riaperta al pubblico utilizzo la spiaggia della Vignaccia, interdetta nei giorni scorsi dopo che un bagnante aveva rinvenuto in spiaggia un ordigno, rivelatosi poi inesploso. Per far esplodere la bombetta anti-sonar, utilizzate dalla marina francese per esercitazioni militari sono stati chiamati i palombari della Marina militare della Maddalena, il Nucleo di sminamento difesa antimezzi insidiosi che ieri, nella acque del golfo della Vignaccia hanno provveduto a fare esplodere l’ordigno e a bonificare l'area.

La segnalazione risale allo scorso tre agosto quando alla sala operativa della Capitaneria di Porto Torres è arrivata la telefonata di un turista che segnalava lo strano oggetto, verosimilmente trasportato dalle onde nella spiaggetta della Vignaccia. Coordinato da Gabriele Peschiulli, comandante della Capitaneria di Porto Torres, sono immediatamente intervenuti i militari del locale ufficio marittimo, i volontari del Cvsm- Protezione Civile, ed il sindaco Antonio Capula che ha disposto l'evacuazione dei bagnanti e l' interdizione dell'area. Dell'accaduto è stata informata anche la prefettura di Sassari.

Donatella Sini

In Primo Piano
Tragedia in mare

Castelsardo, turista tedesco muore annegato a Lu Bagnu

di Mauro Tedde
Le nostre iniziative