Le spie sul monte Minerva nel’43 Carla Cossu presenta il suo libro

VILLANOVA MONTELEONE. Si terrà oggi alle 18,30, nei locali di Su palatu e sas iscolas, il quinto appuntamento con la rassegna letteraria “Fogli d’autunno”, organizzato dalla Pro loco e con il...

VILLANOVA MONTELEONE. Si terrà oggi alle 18,30, nei locali di Su palatu e sas iscolas, il quinto appuntamento con la rassegna letteraria “Fogli d’autunno”, organizzato dalla Pro loco e con il patrocinio del Comune.

Verrà presentato il libro “L’estate delle spie – I servizi segreti americani in Sardegna nel 1943” di Carla Cossu. Il volume, frutto di un’accurata e meticolosa ricerca documentale negli archivi americani, racconta di due missioni di spionaggio finora inedite, organizzate dai servizi segreti americani in Sardegna nel giugno e nel settembre del 1943. Lo scopo di queste temerarie incursioni, che avevano come terreno anche il monte Minerva, chiamate in codice “Bathtub”, era quello di organizzare una prima resistenza armata contro il nazifascismo. Tuttavia, sullo sfondo, vi era anche il dualismo tra inglesi e americani, rispetto al futuro dell’Italia e della Sardegna.

Dopo i saluti del presidente della Pro Loco Pietro Fois e del sindaco Vincenzo Ligios, dialogherà con l’autrice il giornalista e scrittore Vindice Lecis, estensore anche della postfazione al libro. Coordinerà la serata Salvatore Meloni.

Leonardo Arru

WsStaticBoxes WsStaticBoxes