A Li Punti raccolte 21 sacche di sangue

Successo per la tredicesima giornata della donazione del sangue voluta dall’Avis

SASSARI. Grande successo domenica scorsa per la tredicesima giornata della donazione del sangue organizzata da Antonio Satta, l’Avis comunale di Sassari e il ristorante Sa Madrighe di Sassari con la partecipazione del Li Punti Calcio.

Una bella giornata, con 21 sacche raccolte, un numero importantissimo che conferma Li Punti un quartiere dalla grande solidarietà. Come consuetudine, ormai un portafortuna, la giornata è stata dedicata alla memoria di Luca Meloni, indimenticato amico di Antonio Satta, anche lui, come tantissime persone, bisognose di trasfusioni periodiche.

«L’importanza della donazione del sangue è fondamentale - ricorda Antonio Satta - e Li Punti risponde ai miei appelli in maniera molto forte. Però il mio invito non è rivolto solo agli abitanti di questo quartiere, ma a tutta Sassari perché le scorte di sangue sono molto scarse e quindi serve l'aiuto di tutti».

Una menzione particolare va al presidente del Li Punti calcio, Salvatore Virdis, perché, oltre a essere un donatore, ha ringraziato tutti coloro che hanno donato il sangue, offrendo un biglietto omaggio per una partita casalinga del Campionato di Eccellenza del Li Punti.

Antonio Satta sta già lavorando alla prossima giornata sempre a Li Punti, dove si augura di ripetere questo grande risultato confidando in una partecipazione sempre più importante per dare speranza a chi, ogni giorno, ha bisogno di trasfusioni per vivere una vita serena.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes