La Nuova Sardegna

Sassari

Droga

Porto Torres, sbarca con undici chili di coca nascosti nel tir

Porto Torres, sbarca con undici chili di coca nascosti nel tir

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri

13 giugno 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Porto Torres I carabineri di Porto Torres, in collaborazione con i Cinofili di Abbasanta hanno arrestato un 49enne torinese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari stavano eseguendo controlli agli sbarchi dei traghetti nell’area portuale di Porto Torres, quando l’autista di un Tir, che stava sbarcando dalla nave “Tirrenia” proveniente da Genova, ha cercato di superare le auto in fila. Per questo motivo i militari hanno proceduto a fermarlo per eseguire un controllo e immediatamente “Black”, un pastore tedesco arruolato tra le fila dell’Arma circa 4 anni fa, ha segnalato la presenza di stupefacenti all’interno dell’abitacolo del camion. I carabinieri hanno così deciso di eseguire un’approfondita perquisizione. Effettivamente “Black” si era sbagliato di poco, in quanto, sopra al tetto dell’abitacolo, in un’intercapedine presente sotto allo spoiler del mezzo, i militari da lontano hanno notato qualcosa di strano. I carabinieri hanno trovato dentro involucri di cellophane, 5 “pizze” di cocaina per un peso complessivo di quasi 11 chili. All’interno dell’abitacolo è statpo invece rinvenuto un pugnale con la lama di 16,5 centimetri, motivo per il quale il 49enne è stato deferito all’ Autorità Giudiziaria anche poiché gravemente indiziato di porto di oggetti atti ad offendere. Una volta terminata la perquisizione del Tir, i militari hanno deciso di verificare anche l’abitazione dell’uomo, dove sono stati trovati e sottoposti a sequestro ulteriori 38 grammi circa di hascisc, due piccole dosi di cocaina e 2650 euro in contanti, ritenute provento dell’attività illecita. La cocaina rinvenuta, una volta “tagliata” per la successiva vendita al dettaglio, avrebbe potuto fruttare un incasso di circa 5 milioni euro. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato trasferito a Bancali.

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative