Il softball conquista i bambini nuoresi

 NUORO. Finalmente l'occasione per mettere alla prova quanto hanno imparato a "lezione di softball" i bambini delle scuole primarie nuoresi. Si è svolto sul diamante di via Mannironi il torneo delle scuole, che ha visto circa 200 bambini invadere entusiasti il campo dove giocano le atlete di serie A1. Di prima mattina sono giunti insieme ai loro insegnanti dalle scuole di Furreddu e San Giuseppe, ricevuti dal loro maestro di softball, Kleyvert Rodriguez Cueto. Le si sono aperte le sfide al suono dell'Inno italiano. Notevole rivalità tra i piccoli atleti che si sono affrontati nel corso di 2 inning per volta. A vincere è stata la squadra bianca capitanata da Courtney Martinez della Nuoro softball.  La Nuoro softball da diversi anni mette a disposizione tecnici altamente qualificati per proporre agli alunni delle scuole primarie il gioco del softball, con notevole successo. Dal 2009 il Progetto Softball è attivo nelle scuole di Furreddu e San Giuseppe, coinvolgendo 10 classi per un totale di 200 bambini. Le lezioni si svolgono sul diamante di via Mannironi sotto lo sguardo attento e competente del tecnico cubano Rodriguez Cueto e della lanciatrice "azzurra" della Nuoro Softball Paola Cavallo. «Anche quest'anno - afferma Giuseppe Leoni - i bambini hanno partecipato al torneo inter-scolastico sul diamante dove vedono giocare le stelle straniere insieme al meglio dello sport locale: un'esperienza il cui obiettivo primario è quello dell'educazione allo sport, della socializzazione».
WsStaticBoxes WsStaticBoxes