Nuoro scopre la palla ovale

Per il rugby tanti iscritti e una squadra di donne

 NUORO. Riprende con immutato entusiasmo l'attività agonistica della Nuoro Rugby, impegnata a Olbia contro la Scuola Rugby Sassari domenica 16 alle 11 con i ragazzi under 16. Alle 13 scenderanno in campo a sfidare i sassaresi gli under 20. La novità assoluta in casa Nuoro Rugby è data dalla formazione femminile, costituita di recente: un gruppo di circa venti ragazze tra i 14 e i 18 anni, più qualche fuori quota, si ritrovano sul terreno del campo scuola di piazza Veneto, dove i tecnici Cidda, Coccollone, Savona, Milia e Fois si alternano nell'insegnamento dei fondamentali di gioco ma con determinazione e competenza fanno conoscere il mondo del rugby che più di molte altre discipline sportive rappresenta un'ottima scuola di vita ed un ambiente sano da far frequentare. Tre volte alla settimana anche venti bambini dagli 8 ai 12 anni imparano l'arte della palla ovale. Per quanto riguarda il settore maschile, è stato stilato un programma comune di gemellaggio con l'Olbia Rugby per poter disputare i campionati under 16 e under 20 e far giocare i seniores in serie C, mentre gli under 14 parteciperanno al campionato regionale ed è la prima volta che la Nuoro Rugby giocherà un campionato giovanile. Sono poco meno di cinquanta gli atleti dai 14 anni in su che si allenano tre giorni alla settimana, dalle 19 alle 21, al campo scuola in notturna, che non premia l'individualità di un giocatore ma tra studio e lavoro è l'unico orario nel quale si può dare libero sfogo alla passione verso uno sport in continua crescita di praticanti. La Federazione Italiana Rugby invierà a Nuoro venerdì 14 ottobre un tecnico federale che assisterà agli allenamenti, conoscerà la realtà locale, valuterà le eventuali eccellenze meritevoli di accedere all'Accademia Nazionale che accoglie e fa studiare in contemporanea alla pratica sportiva, i ragazzi dai 14 ai 19 anni che così hanno opportunità più concrete di accedere poi alla Nazionale. Il rugby suscita crescente interesse anche in Barbagia la passione, dove il sito internet nuororugby.it sta diventando un riferimento per gli appassionati della palla ovale di tutto il centro Sardegna.
WsStaticBoxes WsStaticBoxes