L’Italia juniores di Ylenia Pisanu di gran carriera nelle semifinali

NUORO. E' stata una marcia trionfale per l'Italia, con un lieve incidente di percorso, la seconda fase del campionato europeo di softball in terra olandese. Nella prima partita degli ottavi di...

NUORO. E' stata una marcia trionfale per l'Italia, con un lieve incidente di percorso, la seconda fase del campionato europeo di softball in terra olandese.

Nella prima partita degli ottavi di finale le azzurre hanno superato la Spagna 9-2. Al quinto  inning l'incontenibile Parisi realizza un fuori campo interno che mette il sigillo finale al risultato a favore delle azzurre, con la nuorese Ylenia Pisanu precauzionalmente a riposo per un lieve affaticamento muscolare.

Italia in campo, dopo meno di 24 ore, ad affrontare la Russia, primo avversario che riuscirà a mettere in difficoltà le azzurre. Le atlete guidate dal manager Luigi Soldi subiscono la prima sconfitta del torneo, col punteggio di 5-2. Inutile la battuta in corsa di Ylenia Pisanu, esterno centro della Nuoro Softball. Italia di nuovo in campo dopo meno di due ore, ad affrontare la Repubblica Ceca, surclassata per manifesta 11-1. Ieri le semifinali, per guadagnare la zona podio e continuare ad accarezzare il sogno di difendere il titolo europeo.

Serenella Mele

WsStaticBoxes WsStaticBoxes