Softball, a Nuoro una settimana di incontri internazionali

NUORO. Dal 26 Agosto al 2 Settembre, Nuoro Softball, Herons (Heerhugowaard, Olanda), Supramonte Softball (Orgosolo, NU), Pink Ladies (Sassari), Avigliana (Torino), daranno vita ad un grande...

NUORO. Dal 26 Agosto al 2 Settembre, Nuoro Softball, Herons (Heerhugowaard, Olanda), Supramonte Softball (Orgosolo, NU), Pink Ladies (Sassari), Avigliana (Torino), daranno vita ad un grande appuntamento per il softball categoria cadette. La Nuoro Softball replica organizzando un nuovo grande evento, dopo il campionato europeo del 2015, che ha visto le azzurrine di Simona Nava trionfare sul diamante nuorese.

Doveva essere una settimana nuorese-olandese, ma l’occasione di potersi misurare con una delle nazioni più forti in Europa anche nel softball giovanile, spalancherà le porte del Campo “Francesco Sanna” di Nuoro per una festa di softball dal tono decisamente europeo. Una settimana di scambio sportivo-culturale, pensata circa due anni fa da Sandra Gouverneur (ex atleta del Nuoro) oggi coach delle Herons, e da Totoni Sanna (presidente Nuoro Softball) che ha sposato il progetto insieme a Mayra Liori e Simona Garau (coach delle cadette nuoresi due anni fa). Da qualche mese la realizzazione del progetto è stata affidata a Serenella Mele, addetta stampa della Nuoro Softball. «La Nuoro Softball ha organizzato dal 1993, anno della fondazione, ad oggi, 21 tornei internazionali – ricorda Serenella Mele – sempre con pochi mezzi finanziari ma moltissimo entusiasmo. Possiamo dire di avere uno staff collaudato. Il gruppo olandese sarà ospitato da 12 famiglie di Nuoro. Abbiamo pensato che sarebbe stato bello far vivere queste giovanissime atlete nelle nostre case, accoglierle come figlie, amiche, immerse nelle nostre realtà e renderle parte delle nostre vite. Con l’auspicio che sia l’inizio di grandi amicizie». L’evento ha il patrocinio del Comitato Provinciale Unicef di Nuoro.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes