Dettori secondo e Demuro terzo: rimpianti sardi a Longchamp

Dettori secondo sul palo dell'Arc de Triomphe

Frankie fallisce l'appuntamento con la storia, sulla sua scia l'altro fantino isolano

PARIGI. Frankie Dettori e Cristian Demuro a un passo dalla storia all'Arc de Triomphe, la più importante gara al mondo di galoppo che si corre a Longchamp. I due fantini di origine sarda sono infatti arrivate secondo e terzo alle spalle del vincitore Waldgeist, cavallo tedesco condotto da Pierre-Charles Boudot.

Niente storico tris dunque per Frankie Dettori che aveva vinto con Enable l'Arc de Triomphe nelle due precedenti occasioni. La corsa all'ippodromo di Longchamp a Parigi è stata vinta invece da Waldgeist, condotto da Pierre-Charles Boudot.

La purosangue ha conquistato il secondo posto, precedendo a sua volta Sottsass, che aveva in sella Demuro fantino italiano. Waldgeist non era tra i favoriti della corsa, essendo dato 16/1, una delle quote peggiori tra i dodici partenti, ma nella retta finale si è prodotto in una progressione vincente al centro della pista, superando anche Enable che era alla corda, ed era partito sul rettilineo finale distaccando inizialmente tutti i rivali.

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes