Il ritorno di Borrotzu (43 anni) non rilancia l’attacco sassarese

Il Li Punti ieri ha schierato in attacco Antonio Borrotzu, che i biancoazzurri hanno ripescato dal pre-pensionamento nelle categorie minori. Ma il 43enne, originario di Orani, a Nuoro non ha giocato...

Il Li Punti ieri ha schierato in attacco Antonio Borrotzu, che i biancoazzurri hanno ripescato dal pre-pensionamento nelle categorie minori. Ma il 43enne, originario di Orani, a Nuoro non ha giocato né palloni accettabili, né tantomeno ha fatto gol. Perché, numero di primavere a parte, questo ci si aspetta da uno che è risultato prolifico dalla C2 alla D (Messina, Igea Virtus, Castrovillari, Tavolara Olbia), e soprattutto in Eccellenza, con Alghero, La Palma, Tempio. Gol che hanno coinciso con la vittoria del campionato.

Per il nuovo centravanti dei sassaresi basterebbe un po’ più di mobilità, perché il “mestiere” non è soggetto a dimenticanza. Saranno le prossime partite a dire se l’inserimento del giocatore avrà riflessi positivi per la formazione sassarese, in cerca di un bomber. (f.p.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes