La Nuova Sardegna

Sport

La Dinamo ci prova ma la benzina è poca, Milano in semifinale

La Dinamo ci prova ma la benzina è poca, Milano in semifinale

Alla Vitrifrigo Arena di Pesaro finisce 88-68 e per i biancoblù l’esperienza nella decima Final Eight della loro storia è già finita

16 febbraio 2022
1 MINUTI DI LETTURA





Niente miracoli in riva all’Adriatico. Una Dinamo azzoppata dal covid, priva di Bendzius – assenza pesantissima - e con diversi giocatori in difficoltà, deve inchinarsi alla corazzata Olimpia Milano di Pozzecco e Datome nel primo quarto di finale della Coppa Italia.

Alla Vitrifrigo Arena di Pesaro finisce 88-68 e per i biancoblù l’esperienza nella decima Final Eight della loro storia è già finita.

Dopo un avvio complicatissimo (subito 18-6), Kruslin e compagni rientrano in partita e restano in scia sino ai primi minuti del terzo quarto: dopo il -6 di metà gara, 42-37, Milano aumenta l’intensità in difesa e piazza il break da 12-0 che chiude definitivamente i conti. La Dinamo resta viva sino all’ultimo, ma la squadra di Messina ha già messo in freezer la qualificazione alla semifinale.

Top scorer per il Banco, David Logan con 19 punti. Per Milano 24 di Delaney, 5 di Datome, a sua volta al rientro dopo il covid. (a.si.)

In Primo Piano
Tribunale

Uccise i suoceri a Porto Torres, il pm chiede l’ergastolo per Fulvio Baule: «Ha agito con crudeltà»

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative