La Nuova Sardegna

Sport

Canottaggio

Stefano Oppo vince la prima tappa della Coppa del Mondo e rema già verso Parigi

di Sergio Casano
Stefano Oppo vince la prima tappa della Coppa del Mondo e rema già verso Parigi

Vittoria del canottiere oristanese con Gabriel Soares nel doppio pesi leggeri

14 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Varese A poco più di cento giorni dai Giochi di Parigi, l’oristanese Stefano Oppo manda un messaggio ai suoi avversari olimpici e trova la remata vincente nella prima tappa della Coppa del Mondo 2024 di canottaggio, che si è disputata nelle acque del Lago di Varese.

Il canottiere azzurro, in coppia con Gabriel Soares, si è imposto nella categoria doppio pesi leggeri, battendo al termine di un entusiasmante rush finale il team della Svizzera composto da Jan Schaeuble e Raphael Ahumada (argento agli ultimi Mondiali), facendo fermare il cronometro a 6’10”46, quattro decimi in meno rispetto agli elvetici, che si sono dovuti accontentare del secondo gradino del podio.

Terzi i norvegesi Lars Benske ed Ask Jarl Tjoem, che beffano per il bronzo il secondo equipaggio azzurro composto da Giovanni Borgonovo e Niels Alexander Torre di soli due centesimi di secondo.

Una grande prestazione, quella di Stefano Oppo (Carabinieri) e Gabriel Soares (Marina Militare), che hanno conquistato una vittoria davvero pesante soprattutto in vista delle prossime Olimpiadi di Parigi. L’oristanese ha già una medaglia olimpica al collo, conquistata ai Giochi di Tokyo in coppia con il suo precedente compagno di regata, Pietro Ruta.

Il team azzurro è stato protagonista di un finale avvincente, rimontando l'imbarcazione della Svizzera negli ultimi metri dalla linea del traguardo.

«Una vittoria bellissima, conquistata con un recupero incredibile negli ultimi metri nei confronti della Svizzera, per quasi tutta la gara al comando - dice Stefano Oppo - Siamo molto contenti perché questa medaglia d'oro ha il valore della rivincita. Ai mondiali disputati nel settembre dell'anno scorso a Belgrado, furono proprio gli elvetici a beffarci nel finale sottraendoci il secondo gradino del podio, per soli 39 centesimi».

Ora il duo remiero Oppo-Soares punta alla conquista di un’altra medaglia pesante al campionato europeo, in programma tra due settimane a Szeged, in Ungheria.

In Primo Piano
Cronaca

Sassari, tenta di uccidere un uomo col camion: lui arrestato, il 54enne è gravissimo in ospedale

di Gianni Bazzoni
Le nostre iniziative