La Nuova Sardegna

Roma

Il sardo Roberto Pili premiato al Coliseum Festival: suo il miglior docufilm, la storia di “Lucy” calciatrice brasiliana


	Roberto Pili
Roberto Pili

Maria Lucia Alves Feitosa è stata la prima calciatrice brasiliana ad aver giocato in Italia e in Europa

31 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Serata speciale al Caffè Letterario di Roma per la cerimonia di premiazione del Coliseum International Film Festival (COLIFFE), una terza edizione speciale che ha riscosso un grandissimo successo con ben 1.778 lavori cinematografici iscritti. Proclamato Miglior Docufilm Italiano in concorso “LUCY – Un destino da pioniera” del regista sardo Roberto Pili, confermando così un 2023 ricco di riconoscimenti attraverso la storia avvincente di Maria Lucia Alves Feitosa (LUCY), la prima calciatrice brasiliana ad aver giocato in Italia e in Europa. Con un cast all stars (tra gli altri Nelson Dida, Antonella Carta, Tonino Congiu) inclusione e diritti di espressione femminile rappresentano in sintesi il messaggio del docufilm del produttore Francesco Pili che ha ricevuto il premio dall’attrice e madrina della serata Emanuela Tittocchia e dalla modella Nicole Santinelli. Un secondo riconoscimento arriva per il video musicale “LUCY”, colonna sonora del docufilm, premiato per la migliore musica videoclip, canzone inedita della CALICE CREW (CAL + DJ ICEONE).

Tanti i volti noti del panorama cinematografico italiano e i personaggi famosi premiati, tra cui Nancy Brilli, Andrea Roncato, Maurizio Mattioli, Simon & The Stars, Patrizia Pellegrino, Fabio Fulco, Janet De Nardis, Sara Pastore, Demo Morselli, Marisa Laurito, Paola Lavini, Sergio Cammariere, Claudio Bucci, Nicola Nocella, Angelica Cacciapaglia, il compianto Blasco Giurato. Volti noti anche coloro che hanno consegnato i premi come Nicole Santinelli, modella e vicepresidente Pianeta Empatia, gli attori Adriana Russo e Carmine Faraco, il conduttore e autore d'inchieste teatrali David Gramiccioli

Elezioni regionali 2024
I sardi alle urne

La Sardegna va a votare: seggi aperti dalle 6,30 alle 22

Le nostre iniziative