La Nuova Sardegna

Weekend

Ecco cosa fare nel fine settimana in Sardegna: 19, 20 e 21 gennaio

di Fabio Canessa
Ecco cosa fare nel fine settimana in Sardegna: 19, 20 e 21 gennaio

Tutti gli appuntamenti tra musica, teatro, cinema, libri e tradizioni

18 gennaio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





VENERDI’ 19 Il giornalista e radiocronista sportivo Riccardo Cucchi presenta a Sennori il suo libro “Un altro calcio è possibile”. Dialoga con l’autore Andrea Sini, giornalista e direttore della Biblioteca Popolare dello Sport di Sassari, e partecipa all’incontro anche la calciatrice palestinese Natali Shaheen. Appuntamento alle 18 al centro culturale “Antonio Pazzola”.

La drammaturgia del collage e della memoria. Questo il tema della masterclass che vedrà protagonista la regista Alina Marazzi nell’aula magna dell’Accademia di Belle Arti di Sassari. Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, con moderatore l’esperto di cinema documentario Lorenzo Hendel.

Lo scrittore Alberto Capitta ospite della libreria Cyrano di Alghero, alle 19, per presentare il suo nuovo romanzo “La Tesina di S.V.” in dialogo con Speranza Serra. L’incontro rientra tra le anteprime dell’edizione 2024 del festival Dall’altra parte del mare.

Un ironico affresco della società nelle “Smanie per la villeggiatura” di Carlo Goldoni, con regia di Stefano Artissunch anche interprete insieme a Stefano Tosoni, Laura Graziosi, Stefano De Bernardin e Lorenzo Artissunch. Alle 21 al Teatro Centrale di Carbonia e nelle serate seguenti al Teatro San Bartolomeo di Meana Sardo e al Teatro Civico “Oriana Fallaci” di Ozieri.

Il Teatro Massimo di Cagliari ospita lo spettacolo “La corsa dietro il vento Dino Buzzati o l’incanto del mondo” con Gioele Dix, che cura anche la regia, accompagnato sul palco da Valentina Cardinali. Alle 16.30 e alle 20.30. Repliche il sabato e la domenica alle 19.

Anteprima del VI festival internazionale di musica antica “Note senza tempo”. La Guirlande, ensemble fondato da Luis Martinez Pueyo specializzato nell’interpretare le musiche del diciottesimo e del diciannovesimo secolo, si esibisce a Sassari alle 18.30 nell’aula magna dell’Università centrale con un repertorio dedicato ai grandi virtuosi del passato.

SABATO 20 Al Cityplex Moderno di Sassari, alle 21, proiezione di “Enea” con ospite il regista, attore e sceneggiatore Pietro Castellitto. Nel cast del film, presentato in anteprima all’ultima Mostra del cinema di Venezia, figurano tra gli altri il padre Sergio Castellitto e Benedetta Porcaroli. Omaggio al grande drammaturgo napoletano Eduardo De Filippo con una versione inedita di “Natale in casa Cupiello”.

Sotto i riflettori, dalle 21 al Teatro del Carmine di Tempio, l’attore Luca Saccoia nello spazio scenico disegnato da Tiziano Fario. Regia di Lello Serao.

La cantante salentina Alessia Tondo apre a Santu Lussurgiu Hymnos Off, rassegna dedicata alla musica di tradizione orale contemporanea con concerti, incontri, libri e conferenze. Alle 18.30, alla Casa di Donna Caterina in via Bonaria, con la presentazione dal vivo del disco solista “Sita”.

Alle 11, allo spazio Ilisso a Nuoro, inaugurazione della mostra “Eugenia Pinna. La ricerca di una textile designer” dedicata a Eugenia Pinna, figura importante nel rinnovamento della tessitura sarda. Rimarrà fino a metà aprile.

A Oliena la manifestazione Invasioni Barbariche, evento che segna la prima uscita collettiva delle maschere della tradizione sarda. La sfilata avrà inizio alle 16, con partenza da via Martin Luther King, attraverserà il centro storico del paese e si concluderà con un grande spettacolo finale.

DOMENICA 21 Nuovo appuntamento della rassegna di teatro per bambini e per adulti Il cielo è di tutti. Alle 17, nello Spazio Tev di via Giuseppe De Martini a Sassari, lo spettacolo “Rodari per tutto l’anno” con la compagnia Il Teatro del Segno di Cagliari.

Alle 19.30, nella cornice della Chiesa di Santa Croce a Sorso, la Corale Polifonica Santa Croce e il Circolo Musicale Laborintus presentano “Assonanze: il suono e la forma”. Un progetto ideato da Graziano Madrau, volto a promuovere la musica e l’interdisciplinarietà tra le arti.

Elezioni regionali 2024
Verso la nuova giunta

Alessandra Todde pronta a una rivoluzione, ed è già toto-assessorati

di Umberto Aime
Le nostre iniziative