La Nuova Sardegna

buongusto
Enologia

Vinitaly, premiati due vini della cantina Santa Maria La Palma

Vinitaly, premiati due vini della cantina Santa Maria La Palma

I cannonau Recònta e Naramae hanno ottenuto il punteggio di 91 e 92 centesimi

15 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Alghero Alghero brilla al Vinitaly 2024. Il concorso 5 Star Wines, manifestazione enologica legata all’evento, ha assegnato due importanti riconoscimenti a Recònta e Naramae, entrambi Cannonau Riserva prodotti dalla Cantina Santa Maria La Palma.
Le due etichette hanno ricevuto rispettivamente il punteggio di 91 e 92/100, entrando nella selezione dei migliori vini presentati alla manifestazione. Per Recònta e Naramae si tratta di due nuovi premi che si aggiungono ai riconoscimenti ottenuti negli ultimi mesi, come le due medaglie d’oro al Berliner Wine Trophy, l’oro per Redìt al Mundus Vini (Germania) e un nuovo oro per Naramae nella Sakura Wine Awards (Giappone).

La Cantina Santa Maria La Palma ha inoltre deciso di presentare ufficialmente durante il Vinitaly la “Baby Akènta Cuvèe”, la bottiglia in nuovo formato dell’Akènta Cuvée, il vermentino di Sardegna DOC fermo e profumato. «L’Akènta Cuvée è un vino che sta conoscendo un gradimento e una popolarità sempre maggiore - sottolineano dall’azienda -. Per questo abbiamo deciso di realizzare il nuovo formato da 375 cl, dedicato a tutti i wine lovers e a tutti gli operatori di settore e ristoratori che vorranno utilizzare nelle loro attività questo vino così caratteristico. Si tratta di un vino sempre più importante per la nostra azienda, capace di raccontare il territorio: per questo abbiamo deciso di presentarlo in una manifestazione importante come il Vinitaly. La bottiglia in questo nuovo formato ha un aspetto molto elegante: per questo abbiamo adottato la denominazione di “Baby Akènta Cuvée o Baby Akènta».

In Primo Piano
Il focus

Top 1000: aziende più forti, il personale la vera ricchezza

di Serena Lullia
Le nostre iniziative