Industrie energivore: la legge europea sveltisce la procedura salva-Alcoa

Il deputato Emanuele Cani: "L'approvazione dell'emendamento del Pd per le industrie ad alto consumo di energia elimina uno dei freni allo sviluppo industriale"

CAGLIARI. «L'approvazione dell'emendamento del Pd nella discussione sulla Legge Europea 2017 sulle energivore rimuove un importante ostacolo per la soluzione della vertenza Alcoa. Un passo importante, quindi, anche per le aziende che operano nell'isola e in particolare nel Sulcis Iglesiente».

Lo afferma il deputato del Partito democratico, Emanuele Cani, che commenta così il provvedimento destinato a quelle aziende che hanno un elevato consumo di energia elettrica.

«Il fatto che si sia proceduto con un emendamento, una strada alternativa ma più rapida rispetto a un eventuale decreto ad hoc da tempo annunciato dal ministro Calenda - sottolinea Cani - riduce notevolmente i tempi di attuazione di un programma che vedeva nel mancato adeguamento delle tariffe energetiche uno dei freni strutturali allo sviluppo industriale del Paese».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes