Guasila, in un magazzino gli attrezzi agricoli rubati: una denuncia

La refurtiva è stata restituita al proprietario

Le indagini dei carabinieri dopo il furto a Samassi

GUASILA. Ladro di attrezzi agricoli in una rivendita scoperto dai carabinieri a Guasila. Si tratta di un 52enne, A.P., denunciato per ricettazione. Alcuni giorni fa i carabinieri di Sanluri avevano ricevuto una denuncia di un furto avvenuto nella notte a Samassi: da un magazzino commerciale agrario erano spariti circa 200 tra costosi prodotti e attrezzature per l’agricoltura.

Le indagini indirizzate sulle vie di fuga degli autori, dalle prime verifiche portavano verso Guasila. Sono stati eseguiti rapidi controlli su alcuni depositi di quella zona ed i carabinieri della stazione di Guasila hanno stretto il cerchio su alcuni soggetti, giungendo sulle tracce in particolare di un residente del loro territorio che ha in uso un vecchio deposito di una attività commerciale di agronomia adesso dismessa.

I carabinieri sono entrati nel magazzino di via Segariu e hanno sorpreso l’uomo con l’intera refurtiva del furto di Samassi: utensili, attrezzi, materiale da lavoro agricolo, fertilizzanti, carbolubrificanti, erpici, attrezzature e pezzi di ricambio per trattori e ruspe, tutti articoli molto costosi che sarebbero presto finiti sul mercato del Medio Campidano. L’uomo è stato portato in caserma e denunciato a piede libero. La refurtiva sarà restituita al proprietario.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes