Villaputzu festeggia un nuovo centenario: Luigi Utzeri

Il quarto compaesano che quest'anno ha raggiunto il traguardo del secolo di vita

VILLAPUTZU. Nuovo centenario a Villaputzu, il paese del Sarrabus che segna la linea di confine con l’Ogliastra. Si chiama Luigi Utzeri. E’ il quarto villaputzese che nel corso del 2021 ha raggiunto l’invidiabile traguardo del secolo di vita. Il neo centenario primogenito dei quattro figli  di Lucia Porcu, casalinga, e Raffaele, falegname, è noto a Villaputzu l’8 dicembre 1921. Tziu Luiginu ha frequentato la terza elementare e dall’età di dieci anni ha fatto l’apprendista falegname. E’ stato il padre Raffaele, figlio, nipote e trisnipote d’arte, ad insegnargli i rudimenti del mestiere. Il neo centenario non ha fatto il servizio militare di leva, allora obbligatorio, perché è stato riformato a causa della bassa statura.

Dopo un breve fidanzamento si è sposato il 27 dicembre 1947 con Ginetta Massessi, sua compaesana.  Dall’unione è nato un solo figlio, Mario, oggi settantatreenne, che come il padre ha fatto il falegname “su maistu de linna”. Luigi Utzeri negli anni sessanta del secolo scorso è stato segretario della sezione di Villaputzu della Democrazia Cristiana (DC). Come delegato ha partecipato al nono congresso nazionale che si è svolto a Roma dal 12 al 16 settembre 1964.

“ E’ stata una bellissima esperienza – racconta-. In quella occasione ha avuto il piacere di conoscere di persona diversi leader nazionali del partito tra i quali Amintore Fanfani, Aldo Moro, Giulio Andreotti”. Tziu Luiginu sino a cinque anni fa andava in bicicletta, guidava la macchina, una Fiat Cinquecento che ha acquistato nel 1970, poco dopo aver conseguito la patente di guida, e tutte le mattine dopo aver fatto colazione si recava a comprare il pane e il giornale. Nel 2016 è stato costretto a cambiare le sue abitudini di vita perché è caduto e si è fratturato il femore.

Tra i primi ad esternargli gli auguri oltre alla moglie Ginetta, nata il 30 agosto 1925, novantaseienne, (il 27 dicembre festeggeranno il 74° anniversario di matrimonio) al figlio Mario, ai nipoti William e Marta sono stati il sindaco di Villaputzu Sandro Porcu, il parroco don Franco Serrau, il comandante della stazione carabinieri, il maresciallo Antonello Soro, e la comandante della polizia locale dell’unione dei comuni del Sarrabus Maura Murgioni. Raffaele.

Oltre a tziu Luiginu sono in vita altri quattro ultracentenari nati a Villaputzu: Mario Congiu (07-05-1917), Ginetta Piroddi (03-04-1921), Felice Porcu (03-08-1921), Mariuccia Spanu (16-10-1921). Tra poco più di un mese raggiungerà il traguardo del secolo di vita anche Luigina Porcu. Compirà, infatti, cento anni il prossimo 28 gennaio.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes