Tortolì, ucciso per difendere la madre: a Mirko eroe il diploma cui teneva tanto

Mirko Farci

Commozione all'Istituto Ianas durante la cerimonia alla presenza del fratello e della zia, la madre è sempre in Rianimazione a Lanusei

TORTOLI'. lI suoi compagni e insegnanti all’Istituto Ianas, dopo l’omicidio avvenuto mentre cercava di difendere la madre dalla furia dell’ex compagno, avevano chiesto alla scuola di dare il diploma postumo a Mirko Farci. Ieri 18 giugno alla presenza del fratello Lorenzo, della zia materna Stefania Piras – la madre di Mirko e Lorenzo, Paola Piras, è ancora in Rianimazione all’ospedale di Lanusei – dei suoi compagni di classe, dei docenti e della commissione d’esame, gli è stato conferito il diploma di maturità a cui teneva tanto. «Gli abbiamo dato 100, perché avere salvato la vita della madre quanto può valere se non il massimo?».

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes