La Nuova Sardegna

Lingua blu, la Coldiretti: «È decisiva la prevenzione»

CAGLIARI. La Coldiretti ha accolto positivamente la legge approvata dal Consiglio regionale per gli indennizzi agli allevanti ovini colpiti dal morbo della Lingua blu, anche se «sollecitata alla...

31 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. La Coldiretti ha accolto positivamente la legge approvata dal Consiglio regionale per gli indennizzi agli allevanti ovini colpiti dal morbo della Lingua blu, anche se «sollecitata alla Giunta di trovare subito le coperture finanziarie per erogare subito gli indennizzi, 28 milioni, a favore delle seimila aziende oggi in crisi». Ma al di là di quello che Coldiretti ritiene un atto dovuto è «necessario un maggiore impegno della Regione nella prevenzione: «La chiediamo da troppo tempo – sottolinea il presidente Battista Cualbu – ma ancora non è stato fatto nulla per far partire l’indispensabile coordinamento sulle emergenze sanitarie animali».

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative