La Nuova Sardegna

Grandi chef

Petra Segreta, tre cene firmate Gianni D’Amato

SAN PANTALEO. Lo chef due stelle Michelin Gianni D’Amato racconta la Sardegna attraverso piatti originali ideati per il ristorante il “Fuoco Sacro” del luxury resort Petra Segreta di San Pantaleo....

29 luglio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SAN PANTALEO. Lo chef due stelle Michelin Gianni D’Amato racconta la Sardegna attraverso piatti originali ideati per il ristorante il “Fuoco Sacro” del luxury resort Petra Segreta di San Pantaleo. Luigi Bergeretto, che l’American Academy of Hospitality Sciences, ha insignito con il “Five Star Diamond Award” per la carriera, apre le porte della sua cucina a D’Amato, invitandolo a viaggiare tra i sapori e le tradizioni culinarie dell’isola. D’Amato firma tre cene, in programma i venerdì dell’8, del 15 e del 22 agosto.

Gelato di riccio di mare, riso d’Arborea soffiato allo zafferano, panzanella di carasau, e cozze di Olbia, cappelletti di cernia, salsa di bouillabaisse, dentice di lenza, essenza di frutti di mare al lemon gras, risotto cremoso all’astice, grani di passion fruit, sorbetto alle prugne, mango e frutti rossi. Sono solo alcuni dei piatti che lo chef ha creato per i tre diversi menù. La grammatica della fantasia dei sapori di D’Amato si basa su materie prime locali, di alta qualità, declinate nell’invenzione di ricette che, create intorno a tradizioni gastronomiche secolari, sono ispirate direttamente dalle suggestioni dell’isola ed dal vissuto dello chef. Il punto di partenza del viaggio di D’Amato è la scoperta dei migliori prodotti che il territorio può offrire alla cucina.

Le cene di D’Amato si possono prenotare telefonando al resort PetraSegreta: 0789 1876441 oppure 366 2287885. Il costo della cena è di 100 euro a persona; la selezione di 5 calici di vino in abbinamento sono proposti 30 euro a persona.

Lavoro

Sassari, il Comune assume 72 persone

Le nostre iniziative