Il parco giochi di Giuncana devastato dai vandali

VIDDALBA. Sono spariti nel nulla per mano di vandali ignoti, quattro cavallini a dondolo che alcuni mesi fa erano stati installati nel percorso turistico-fitness-parco giochi ricadente nel territorio...

VIDDALBA. Sono spariti nel nulla per mano di vandali ignoti, quattro cavallini a dondolo che alcuni mesi fa erano stati installati nel percorso turistico-fitness-parco giochi ricadente nel territorio della frazione di Giuncana. L’intervento di riqualificazione dell’area è stato possibile grazie ai fondi messi a disposizione dal Gal Anglona-Romangia che hanno interessato un progetto di riqualificazione dei percorsi naturalistici ambientali di ben 9 Comuni afferenti al territorio. Ben 116 mila euro era stata la somma stanziata per riqualificare l’intera area, ovvero per ripristinare vecchi sentieri e delle stradine di campagna nella zona del boschetto e a ridosso dello stabilimento termale di Casteldoria. Ma i bambini non hanno avuto neanche il tempo di abituarsi ai nuovi arredi perché persone senza scrupoli hanno ben pensato di rubare i loro strumenti di gioia. I vandali hanno rubato quattro dei sette cavallini a dondolo installati poco tempo fa. «Provo amarezza per questo vergognoso atto di teppismo - dichiara Piermario Careddu, assessore allo Sport - ritengo che sia veramente triste e inqualificabile questo ennesimo gesto di delinquenza che colpisce il nostro patrimonio, provo disgusto nel vedere atti di questo tipo che privano i bambini dei giochi che avevamo posizionato lungo un bel percorso da utilizzare assieme ai genitori. Si cerca di migliorare di creare nuove cose - conclude Careddu -. nuove alternative nei piccoli paesi ma c’è chi ha perso il senso della dignità. Non è la prima volta che a Viddalba le opere pubbliche, soprattutto quelle dell’infanzia, vengono colpite da furti o atti vandalici. Il Comune ha deciso di presentare denuncia, contro ignoti, alle forze dell’ordine». (g.f.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes