Sassari è pronta per accogliere il presidente Sergio Mattarella

In ateneo cerimonia di commemorazione di Francesco Cossiga

SASSARI. Tutto è pronto a Sassari per l'arrivo del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che domani parteciperà alla cerimonia di commemorazione di Francesco Cossiga, organizzata dall'Università, per il decennale della morte dell'ex Capo di Stato. Questa mattina in Prefettura si è svolto un vertice con le forze dell'ordine per mettere a punto le misure di sicurezza secondo le indicazione e il cerimoniale comunicati dal Quirinale. Mattarella arriverà nella sede centrale dell'Ateneo alle 11, qui sarà accolto dal rettore, Massimo Carpinelli, che lo riceverà nell'aula magna del palazzo storico di piazza Università. Il rettore terrà un discorso intitolato «Francesco Cossiga: uomo di cultura, uomo di Stato» per ricordare il Presidente emerito sassarese, che insegnò Diritto costituzionale nell'ateneo cittadiano. Parteciperanno alla cerimonia l'associazione Coro dell'Università di Sassari e la corale Nova Euphonia.

Ufficialmente non è previsto un intervento del Capo dello Stato, ma non è escluso che voglia rendere la parola per porgere un saluto e ricordare la figura di Cossiga. All'incontro sono ammesse un numero limitato di persone, nel rispetto delle norme anti covid, ma l'intero evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito internet dell'Università di Sassari. I movimenti di Mattaralla non sono stati resi noti, ma dopo la cerimonia in ateneo potrebbe recarsi al cimitero in forma privata per rendere omaggio alle tombe dei due Presidenti sassaresi, Antonio Segni e Francesco Cossiga. Nel pomeriggio, alle 15.00, è in programma in aula magna un convegno dedicato alla memoria di Cossiga.

Dopo i saluti del sindaco di Sassari Gian Vittorio Campus, interverranno il senatore Luigi Zanda, con una relazione intitolata «Molta parte della vita e del pensiero di Francesco Cossiga parla ancora all'Italia», e il professor Omar Chessa, che tratterà il tema «Francesco Cossiga e il diritto costituzionale». Modera i lavori il giornalista Gianni Garrucciu. Anche questa parte del convegno potrà essere seguito on line sul sito www.uniss.it. (ANSA)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes