La Nuova Sardegna

Sassari

Cronaca

Sassari, oggi si decide il futuro della Casa della Divina Provvidenza

di Giovanni Bua
Sassari, oggi si decide il futuro della Casa della Divina Provvidenza

Entro la giornata dovrebbero essere trasferiti tutti gli ospiti per procedere alla chiusura della struttura fallita a dicembre. Ma non tutti gli ospiti hanno trovato sistemazione

20 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari Giornata decisiva per il futuro della Divina Provvidenza. Oggi, giovedì 20, scade il termine fissato dal curatore fallimentare per trasferire tutti gli ospiti dalla Casa di piazza Sant’Agostino e procedere alla chiusura della storica struttura, fallita a dicembre.

Dei 41 ospiti rimasti alcuni in questi giorni hanno trovato altre sistemazioni in strutture del territorio e una decina troveranno posto a Casa Serena (i trasferimenti sono iniziati ieri), la casa di riposo comunale di via Pasubio, che potrebbe aprire le porte anche per tutti gli altri se la situazione dovesse precipitare.

Per i circa 20 operatori è stata riavviata nei giorni scorsi la procedura di licenziamento collettivo bloccata da un vizio di forma. Questa mattina una rappresentanza dei parenti degli ospiti è arrivata di prima mattina alla Casa.

Presente anche l’avvocato Fabio Fadda che sta seguendo per alcuni di loro la delicatissima partita. C’è ancora la possibilità infatti che il tribunale conceda un rinvio, almeno di qualche giorno, per consentire la sistemazione dei fatti venti ospiti rimasti nella struttura.

In Primo Piano
Trasporti

Rotaie roventi: un altro stop ai treni

di Andrea Massidda
Le nostre iniziative