La Nuova Sardegna

Sport

Tutto Dinamo

La Dinamo abbraccia Pozzecco e poi lo punisce: vittoria fantastica contro Milano

Andrea Sini
Dinamo Olimpia 92-90 (foto Mauro Chessa)
Dinamo Olimpia 92-90 (foto Mauro Chessa)

I sassaresi di Piero Bucchi vincono 92-90 grazie a un canestro segnato da Robinson a un secondo e mezzo dalla sirena

03 aprile 2022
1 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Una fantastica Dinamo rade al suolo la capolista Olimpia Milano e regala ai 4.500 del palazzetto un pomeriggio da ricordare. Nel giorno del ritorno a Sassari di Gianmarco Pozzecco, accolto con un’ovazione durata diversi minuti, i sassaresi di Piero Bucchi vincono 92-90 grazie a un canestro segnato da Robinson a un secondo e mezzo dalla sirena. Poi la bomba della speranza di Delaney finisce sul ferro e il PalaSerradimigni può eruttare.

Prestazione straordinaria di Logan e compagni, che hanno condotto il match per quasi tutti i 40’, anche con vantaggi in doppia cifra (56-51, 67-63), ma sono stati soprattutto bravissimi a tenere botta quando la corazzata di Ettore Messina ha messo la testa avanti. È un successo fondamentale nella corsa ai playoff, con sei gare ancora da giocare. Top scorer della serata Logan con 25 punti, grandi anche Bilan con 21 e Bendzius con 17. Pochissimi minuti in campo per Gigi Datome, uscito per un problema fisico nelle prime battute del match.

[[atex:gelocal:la-nuova-sardegna:sport:1.41348767:Video:https://video.lanuovasardegna.it/sport/sassari-milano-esplosione-di-applausi-per-pozzecco-commosso-fino-alle-lacrime/136509/137053]]

[[atex:gelocal:la-nuova-sardegna:sport:1.41348771:Video:https://video.lanuovasardegna.it/sport/dinamo-sassari-olimpia-milano-il-pubblico-torna-dopo-2-anni-al-palaserradimigni/136510/137054]]

[[atex:gelocal:la-nuova-sardegna:foto:1.41348957:MediaPublishingQueue2014v1:https://www.lanuovasardegna.it/foto/2022/04/03/fotogalleria/dinamo-sassari-olimpia-milano-92-90-1.41348957]]

In Primo Piano
La tragedia

Assemini, Simone Furia Calledda muore investito dal collega – VIDEO

Sardegna

Il prefetto Giancarlo Dionisi va a Livorno: "Il mio cuore resta a Nuoro e in Sardegna"

Le nostre iniziative