La Nuova Sardegna

Sport

Il fatto

Olbia calcio, stipendi rinviati e dubbi sul ritiro estivo

di Paolo Ardovino
Guido Surace presidente dell'Olbia Calcio
Guido Surace presidente dell'Olbia Calcio

La società gallurese spera ancora nel ripescaggio della Serie C ma in tanto la situazione finanziaria sembra preoccupare

05 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia «Ci teniamo a scusarci per il disagio che questa situazione potrebbe causare. Nel frattempo vi ringraziamo per la vostra comprensione e collaborazione in questo momento delicato»: termina così la mail inviata poche ore fa dal presidente dell’Olbia Guido Surace a tutti i dipendenti del club per comunicare un rinvio dei pagamenti degli stipendi.

La comunicazione fa seguito a una prima mail diffusa nelle scorse settimane che assicurava il pagamento di aprile e maggio entro il 4 giugno. L’Olbia nel frattempo ha scoperto che la deadline per presentare la documentazione e i conti in linea all’organo federale di vigilanza, il Covisoc, non la riguarda in quanto non più formalmente in serie C ma in attesa di ripescaggio.

E ora arriva il rinvio degli stipendi. Magazzinieri, staff tecnico e amministrativo, dirigenti. Nessuno vede un soldo da tre mesi e questa situazione conferma l’emergenza finanziaria della proprietà SwissPro. Ai giocatori sarebbe stata corrisposta, invece, una parte dell’ultima tranche stagionale. Se sul piano calcistico si fanno i conti sulle probabilità di ripescaggio, la realtà rivela che è a rischio del tutto la stagione 2024-25, in qualsiasi categoria. Non c’è alcun accordo neanche per il ritiro, che dopo gli ultimi anni al fresco di Buddusò, se si farà, sarà in versione spending review a Olbia.

In Primo Piano
Carabinieri

Con la moglie incinta al volante insegue una coppia in auto e spara colpi di fucile: arrestato per tentato omicidio 39enne di Sardara

Le nostre iniziative