La Nuova Sardegna

Cagliari

Tracciabilità

Duemila ricci sul banchetto di un ambulante nel litorale di Quartu: sequestro della Guardia costiera e multa

Duemila ricci sul banchetto di un ambulante nel litorale di Quartu: sequestro della Guardia costiera e multa

Per il commerciante sanzione da 1.500 euro

26 gennaio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Quartu Duemila ricci di mare esposti in vendita da un ambulante sul litorale di Quartu sono stati sequestrati nella tarda mattinata di oggi 26 gennaio dalla Guardia Costiera di Cagliari nell’ambito delle attività mirate a contrastare illeciti in materia di pesca. Gli echinodermi, che sono stati rimessi in mare, erano privi della documentazione in materia di tracciabilità, resa obbligatoria dalla normativa europea e nazionale a tutela della salute pubblica e finalizzata altresì alla prevenzione della commercializzazione di prodotti provenienti dalla pesca sportiva. La violazione ha comportato una sanzione da 1.500 euro a carico del commerciante ed il sequestro del prodotto che, essendo ancora vitale, è stato rigettato in mare. L’operazione rientra nell’ambito delle attività dalla Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Cagliari a tutela della salute dei consumatori, dell’ambiente marino e delle specie ittiche.(l.on) 

In Primo Piano

Video

Paura a Nuoro: incendio minaccia le palazzine di via Tullio Cicerone

La delibera

Allarme siccità, la Regione autorizza e finanzia nuovi pozzi e dissalatori

Le nostre iniziative