Un serpente nel cuore di Sassari: sorpresa in un cantiere nella via Bachelet

SASSARI. Lungo un metro e 30 e di colore arancione è un "serpente del grano" di provenienza statunitense, probabilmente scappato dall'abitazione di un appassionato attraverso gli scarichi e finito nelle fogne portate alla luce nel cantiere per il cablaggio della città. Stamani 24 gennaio l'ospite inatteso ha calamitato per un attimo l'attensione dell'intero cantiere nell'attesa degli operatori di Forestas subito chiamati. Qualcuno è andato a cercare su internet che tipo di serpente fosse e tra il sollievo generale si è accertato che è una specie innocua per gli esseri umani. Il suo banchetto preferito sono i topi.

L'ARTICOLO

WsStaticBoxes WsStaticBoxes