La Nuova Sardegna

Olbia

Tribunale

Stop al processo Unetenet: prescrizione per gli imputati accusati di truffa

Stop al processo Unetenet: prescrizione per gli imputati accusati di truffa

La vicenda giudiziaria si chiude per i quattro procacciatori della società spagnola

09 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia Si chiude con la prescrizione dei reati il processo sul caso della società spagnola Unetenet  per la quale erano state messe sotto accusa quattro persone imputate per truffa e associazione per delinquere finalizzata alla truffa. Ad Angelo Pinna, Rosario La Greca, Claudio Maurelli e Alessandra Gala, residenti tra Olbia e Arzachena, la Procura di Tempio contestava di aver indotto le persone offese ad affiliarsi ad Unetenet procurandosi una percentuale sulle quote di affiliazione dei partecipanti e altre provvigioni. L’inchiesta risale al 2014. 

 Il processo, in realtà, si è solo aperto ed è stata celebrata una sola udienza durante la quale è stato sentito un unico testimone, uno degli investigatori che allora condusse le indagini. Dopo di che non c’è stata più attività istruttoria.  Ora arriva la sentenza di “non doversi procedere per intervenuta prescrizione”. Giudizio concluso «senza che ci sia stata attività istruttoria e, quindi, senza neanche avere avuto la possibilità di provare l’estraneità degli imputati alle accuse – rimarca l’avvocato Fabio Varone, difensore con i colleghi Marzio Altana e Marco Petitta.– Anzi, gli imputati si consideravano essi stessi vittime del meccanismo perché i primi ad aver investito soldi nella piattaforma erano stati loro. Soldi che anche loro hanno perso». (t.s.)

In Primo Piano
Il fatto

Europeade, vigilia di proteste: polizia e caos con i gruppi spagnoli

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative