La Nuova Sardegna

Porto Torres, biglietteria Tirrenia presa d’assalto

Porto Torres, biglietteria Tirrenia presa d’assalto

Si presentano ogni giorno alla biglietteria della Cin Tirrenia, all’interno della stazione marittima di Porto Torres, i passeggeri “beffati” dal fallimento della compagnia GoinSardinia. Sono...

30 agosto 2014
1 MINUTI DI LETTURA





Si presentano ogni giorno alla biglietteria della Cin Tirrenia, all’interno della stazione marittima di Porto Torres, i passeggeri “beffati” dal fallimento della compagnia GoinSardinia. Sono soprattutto turisti che alloggiavano in strutture ricettive di Badesi
e Valledoria, che chiedono i prezzi del traghetto per Genova e poi decidono - con i soldi rimasti - se riescono ad acquistare il biglietto. Il direttore dell’agenzia Tirrenia, Gavino Stacca, ha deciso di lasciare posti macchina liberi proprio per poter assicurare il viaggio ai passeggeri che sono rimasti a terra nella città gallurese. «Nonostante abbia perso i soldi spesi per GoinSardinia - commenta una turista - ho la casa in Sardegna e posso aspettare di trovare il biglietto con un'altra compagnia: ma quelli che non hanno abitazione e hanno finito i soldi come faranno?». (g.m.)

In Primo Piano
Incidente

Cade da cavallo e sbatte la testa: grave 16enne di Senorbì

di Gian Carlo Bulla
Le nostre iniziative