Sassari, prosegue anche a Natale la protesta dei lavoratori Secur

I lavoratori Secur in cattedrale

Da nove giorni accampati in piazza d'Italia. Messa in cattedrale raccogliendo l'invito dell'arcivescovo

SASSARI. Continua anche a Natale la protesta dei lavoratori della Secur che da 9 giorni manifestano in Piazza d’Italia a Sassari. Stamattina 25 dicembre, dopo aver trascorso un’altra notte in tenda, i lavoratori hanno ricevuto dall’arcivescovo di Sassari monsignor Gian Franco Saba l’invito a partecipare alla messa di Natale in duomo.

I lavoratori e le loro famiglie hanno raccolto l’invito portando nella cattedrale di San Nicola i tanti panettoni che la città ha regalato loro in questi giorni, per donarli ai poveri. Ieri i lavoratori della Secur erano stati ricevuti dal sindaco Nicola Sanna a Palazzo Ducale per cercare soluzioni al reimpiego dei 50 tra guardie armate e addetti al portierato rimasti esclusi nel cambio d’appalto nei presidi ospedalieri.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes