La Nuova Sardegna

Sport

softball

Nuoro si arrende al La Loggia ma lascia il campo tra gli applausi

Nuoro si arrende al La Loggia ma lascia il campo tra gli applausi

NUORO. La doppia sfida con La Loggia campione d'Italia in carica, ha confermato che Nuoro -pur con indubbie lacune in alcuni settori- puo' impensierire chiunque. L'Italian Softball League conferma...

27 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





NUORO. La doppia sfida con La Loggia campione d'Italia in carica, ha confermato che Nuoro -pur con indubbie lacune in alcuni settori- puo' impensierire chiunque. L'Italian Softball League conferma il valore della detentrice dello scudetto, che sul diamante "A. Fanton" (arbitri Laudani-Meloni) ha sconfitto la squadra barbaricina 1-0 e 8-1, ma ha messo in evidenza una compagine che meriterebbe qualcosa di più dell'ultima posizione in classifica. In gara uno un grande equilibrio. La Loggia è capace di realizzare un punto al secondo inning con Amanda Fama, e poi si limita ad amministrare il vantaggio. Gara due vede Nuoro subito in vantaggio, con Kori Waugh che centra un doppio sull'esterno centro e manda a punto Ambra Collina.

La Loggia nel suo turno di battuta replica con Ricchi che realizza un doppio sull'esterno sinistro e porta salve a casa base Fama e Avanzi per il 2-1. Waugh appare ancora tutt'altro che insidiosa per i battitori del La Loggia, che realizzano battute valide a pioggia e nel quarto inning prendono il largo.

In Primo Piano
Criminalità

Nuoro, 45 chili di marjuana e 74mila euro in contanti: arresto della polizia in città

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative