La Nuova Sardegna

Sport

Serie C

L’Olbia perde per 2-1 lo scontro salvezza a Pesaro

-
Daniele Ragatzu - attaccante Olbia calcio
- Daniele Ragatzu - attaccante Olbia calcio

I bianchi chiudono la partita in dieci per l’espulsione di Biancu al 27’ della ripresa

15 gennaio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Pesaro È una sconfitta pesante quella incassata dall’Olbia a Pesaro nello scontro diretto con la Vis. I bianchi vanno al tappeto dopo una prestazione tutto sommato non negativa, ma condizionata dall’espulsione di Biancu al 27’ della ripresa. Una ingenuità che ha lasciato in dieci i bianchi nel momento cruciale della partita. I gol della Vis Pesaro sono arrivati uno nel primo e uno nel secondo tempo. Tardiva la reazione della squadra di Occhiuzzi, che ha accorciato le distanze con il solito Ragatzu che ha messo a segno la settima rete stagionale. Ora per l’Olbia la corsa salvezza si fa ancora più complicata.

In Primo Piano
Il caso

Siniscola, Giovanni Bomboi dopo gli spari al Consorzio: «Ero esasperato, sono pentito. Non volevo ferire nessuno»

di Sergio Secci
Le nostre iniziative